L’Irminsul

Irminsul e campo di piramide, Le Braquet dal 1999, lunghezza 240 m (Cheope piramidi dimensioni)

Qui troverete i dettagli sulla tecnica Irminsul:

Irminsul - una vecchia tecnologia per la guarigione della Madre Terra

Lavorando con il campo energia della Terra

L’Irminsul

D. Harald Alke

L’Irminsul: colonne di legno, intorno alle quali veniva attaccato un cosiddetto ariete ed una sfera per poi disporle ogniuna in posto preciso al sole. I vecchi Germani e Celti hanno investito tanto tempo ed energie nella loro realizzazione. Tali " alberi" di Hermann sono stati usati come segno per contratti. 
Come colonna, veniva scelta di norma una conifera snella, per esempio un abete alto ad esempio 32m. 
Le corna si facevano di rovere duro e assomigliavano alle corna di un ariete. Si sapeva che le corna degli animali fungevano da antenne che attiravano l'energia. Delle meravigliose corna sono segno di forza e dominio e quindi si imitava l’ariete. In mezzo alle sue corna, che tenevano insieme il tronco, si posizionava una sfera di legno (legno bianco) per esempio di frassino. Così si creò l‘albero della vita. Talvolta veniva messo un anello di ferro intorno al tronco. La sfera di legno era placcata in oro.  
Nella foto potete vedere la nostra Irminsul a Le Braquet. Suppongo che già in un campo energetico sottile l'uso comune di 3 differenti tipi di legno, unitamente ad un anello di ferro e forse una plastica da imballaggio di oro ha rappresentato un tipo di generatore orgonico con cui si possono attivare le forze particolari della natura.  
L'Irminsul è come un ago di agopuntura con cui per esempio sono stati attirati i flussi dei campi magnetici. Veniva errette ad esempio alla fine di un conflitto oppure quale  segno di un nuovo contratto tra due importanti città, a mio parere in simbolo della nuova unione. In questo modo nuove piccole  Leylines si sono prodotti intorno ad una più stretta relazione tra due luoghi , quali vie energetiche di comunicazione e per avvicinarsi spiritualmente. 
In un’altra sede avevo illustrato che ogni tipo di colonizzazione umana cambia il campo magnetico naturale. Possiamo supporre che per esempio i conflitti religiosi erano soltanto dei tentativi di esprimere in qualche modo i cambiamenti commerciali in modo inadatto.  

Ariete Cornuto, versione maschile

Ariete Cornuto, versione maschile

Ariete Cornuto, versione femminile

Ariete Cornuto, versione femminile
D. Harald & Verena I. Alke in der 9 Meter Pyramidenanlage in Südfrankreich
Tobias O. R. Alke

È come con un'auto. Un uomo giovane ritiene d'aver bisogno di un'auto sportiva ed elegante. La realtà è che vuole soltanto impressionare le ragazze. Si attiva per potersi permettere l'auto. In realtà, il suo impegno è un criterio di scelta del partner da parte delle ragazze.  
Anche se i lavoratori hanno faticato e sofferto per la costruzione della chiesa, che hanno costruito qui, ne sono poi stati affascinati. Hanno preso parte ad un lavoro geniale, progettato magari da pochi. L’energia si crea ed amplifica magari in un secondo momento, dà un valore simbolico all’edificio stesso, visitatori stranieri arrivano da ogni parte del mondo. Il commercio fiorisce permettendo agli uomini una vita più agiata, una ricompensa sicuramente meritata.  
Per me è successo in modo analogo, forse all’inizio con poche idee chiare. Sono sempre stato ricercatore, biotecnico. Ho studiato il Kundalini Yoga cercando la crescita spirituale. Molte delle mie domande non trovavano risposte con la scienza. Quando acquistai questa fattoria percepivo che questo posto aveva qualcosa di speciale, ma soltanto 2 anni più tardi imparai a vedere e percepire le sottili correnti magnetiche. Più tardi ho costruito una casa su un punto dove l’energia è particolarmente forte, con una piramide di legno, alta 450 cm. Questo era l'inizio.

Irminsul - Agopuntura per la Madre Terra

La costruzione del nuovo Irminsul 1999 Le Braquet
Verena I. Alke

Alcuni anni più tardi mi sono sentito spinto a tornare in Germania. Qui ho costruito un centro ove tenere seminari e ho sviluppato le nuove piramidi. Ci sono voluti altri 13 anni per realizzare il grande progetto. Un grande sviluppo culturale e spirituale per l’Europa.  Realizzare la grande piramide di 9 m è simile a gettare un sasso in uno stagno. Le onde create dal sasso raggiungono ogni cosa ed essere vivente.  
Dal dicembre del 1999 ovunque nella vita ci sono stati massicci cambiamenti, sia nella vita nostra che dei nostri amici, sia nella vita pubblica e politica. Grandi processi purificativi ed una modifica dei rapporti di forza. Nel frattempo migliaia di uomini vivono e lavorano con “Le piramidi energetiche di Horus”, realizzate attraverso messaggi medianici. Le 7 piramidi energetiche agiscono in modo diverso, esse ci donano energia vitale e sviluppano e stimolano la nostra evoluzione spirituale.  
Le piramidi energetiche vi permettono di creare dei luoghi liberi da qualsiasi disturbo favorendo la meditazione e la presa di coscienza di noi stessi e della nostra vera natura.  
Quando tanto tempo fa iniziai ad esplorare il mondo e la mia posizione all’interno di esso davvero non sarei stato in grado di prevedere la mia evoluzione. Spesso ho imparato o fatto delle cose che poi si sono rivelate giuste, ma con un significato completamente diverso rispetto a quello originale. Dopo tante esperienze posso affermare con sicurezza che tutti noi siamo guidati da una forza più alta. Il cammino della nostra vita segue un grande piano. I risultati finali vanno sempre bene, ciò che invece ci anima strada facendo a volte ha soltanto un significato parziale, a volte mancando completamente l’obiettivo.
Tali esperienze dovrebbero renderci più umili. Non dovremmo attribuire troppa importanza alle riflessioni quotidiane, soprattutto non dovremmo analizzarci e riflettere troppo. Invece vale sempre la pena ascoltare la voce interiore. Dovremmo dare nuovamente più attenzione agli impulsi che nascono dal nostro essere profondo.  
QUALCOSA dentro di noi conosce esattamente qual è la strada giusta da percorrere, e se si riesce di far combaciare la nostra voce interiore con le nostre opere esterne, la nostra vita sarà sicuramente più facile. Più analisi errate facciamo, maggiore saranno le resistenze causate da noi stessi che dovremo superare per raggiungere comunque la nostra meta.  
Per questa ragione, dopo la realizzazione del mio progetto più grande, la piramide energetica di 9 m, trovo soltanto parole molto umili. Tutto era necessario e doveva essere fatto. Ora, ove la grande opera è compiuta, tutti le persone e gli esseri, sensitivi e non, possono percepire le enormi forze della Leyline. Questo li collegherà in modo irrevocabile con le forze naturali della terra, e questo contatto con le forze più potenti della natura spingerà ogni persona ad una nuova presa di coscienza.  
Chi contempla e medita su se stesso, difficilmente si lascerà influenzare, irritare o altro ancora. In tal senso ogni piramide energetica è una possibilità per la propria presa di coscienza.  
Ciò che ognuno ne farà sarà diverso per ciascuno, lasciamoci sorprendere! E’ sicuramente interessante quando una persona libera un potenziale creativo più alto, quando si pongono domande nuove e quando si trovano risposte nuove.
La percezione cosciente del nostro corpo energetico è uno dei temi fondamentali dei miei seminari. La percezione cosciente delle forze magnetiche della natura può dare nuovi impulsi a tutte le persone. In tale contesto le piramidi energetiche fungono da amplificatori che fanno prendere coscienza di forze già esistenti. Ne scaturisce un rapporto completamente nuovo.  
Chi vuole sperimentare cosa significa l’energia della Leyline dovrebbe pensare ad una visita nel sud della Francia.  
Chi si confronta apertamente con queste forze, le ritroverà ovunque. Una volta sensibilizzati a queste cose, sarà anche più facile percepire o addirittura vedere l’aura. Nella nostra quotidianità riconosciamo ad esempio quali posti a casa nostra vanno bene per noi e quali di meno. Riusciamo a capire se oggetti hanno una radiazione positiva o meno. Si può percepire l’origine degli oggetti oppure il loro segreto beneficio.  
La conoscenza segreta dei sciamani e dei maghi era da sempre una percezione amplificata e più sensibile. Nel mondo delle percezioni sensitive valgono regole completamente diverse rispetto al mondo tecnologico. Tali nessi nascosti devono essere indagati e rivelati. Allora anche il nostro rapporto disturbato con la natura si ripristina e sapremo con molta più precisione cosa ci danneggia realmente oppure quali azioni per la guarigione della natura possono avere successo.  
Prima ho menzionato che tutte le energie delle Irminsul sono collegate fra loro mediante i “meridiani di madre Terra”. Lo stesso discorso vale per le piramidi energetiche. Nel frattempo il mio lavoro ha creato una vera propria rete ove persone sulla stessa lunghezza d’onde meditano, contemplano la filosofia e lavorano. Questo lavoro spirituale non è legato ad una particolare credenza. E’ accettabile per persone provenienti da qualsiasi religione. Queste piccole apparecchiature tecnologiche, funzionanti senza alcuna corrente elettrica e sfruttanti soltanto il campo magnetico naturale, modificano la coscienza degli uomini in positivo. Cambia il modo di ragionare delle persone. Si sviluppa la capacità di vedere l’essenziale e spariscono i nervosismi e le irritazioni.  A questo proposito vorrei portare un piccolo esempio di reazioni inconsce corrette.